• Italia, Roma
  • 18/06/2019

“Crisi e rinnovamento tra mondo classico e cristianesimo antico”: un libro di A.M. Mazzanti

Il contesto contemporaneo sembra essere definito dal termine “crisi”. Il vocabolo che è attribuito a fenomeni diversificati sembra nel contempo individuare un uniforme significato negativo. Le scienze sociali, considerando la crisi …

“Pionieri per fare la differenza”: Corso di formazione teorico-pratica su educazione affettiva sessuale e accoglienza delle diversità – Roma 23-25 novembre 2018.

UCIIM – PIONERR – CeRFEE Zelindo Trenti Corso di aggiornamento per insegnanti ed educatori della secondaria I° grado A SCUOLA DI EMOZIONI Percorso di alfabetizzazione emotiva per insegnanti Roma 13 ottobre 2018   …

“Siate coraggiosi!”: intervista a Jürgen Moltmann, a cura di Hannes Leitlein

Il professor Jürgen Moltmann ha lasciato il segno nella teologia del periodo successivo al 1945 come pochi altri. Ancora 55 anni dopo la pubblicazione del suo “Teologia della Speranza”, il novantaduenne si mostra ricco di fiducia. Un dialogo su coraggio, liberazione, profezia e su una macchina da scrivere da viaggio.

“Voi chi dite che io sia?”: Storia di un profeta ebreo di nome Gesù – di G. Jossa

” Il libro è un originale, documentatissimo e avvincente percorso alla scoperta della evoluzione terrena di Gesù, da una tappa all’altra, tra successi e fallimenti, fino all’epilogo del processo e della condanna. L’autore ha colto nella vita pubblica di Gesù uno sviluppo dinamico, una storia con delle svolte sostanziali legate alle principali tappe della vita pubblica .”

Emergenza clima: il 2016 anno più caldo della storia

L’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo), agenzia dell’Onu per la meteorologia, in occasione della Conferenza sul clima Cop2 di Marrakech, ha anticipato che il 2016 è destinato a diventare l’anno più caldo di sempre. Le temperature di quest’anno si avvicinano infatti pericolosamente al limite massimo dei 2 gradi fissato dall’Accordo di Parigi.

“Agnus Dei”: un film terapeutico sulla violenza verso le donne – di Anne Fontaine

Il film narra la storia di Madeleine Pauliac, giovane medico della Croce Rossa francese che nella Polonia devastata dalla guerra e dall’avanzata sovietica aiutò a partorire e a guarire dal senso di vergogna le suore di un convento benedettino impunemente violentate da soldati brutali. Un racconto intimo, che appare come la fotografia di un angolo di privato osservato con timido pudore e rappresentato nel rispetto di personaggi che non perdono mai la loro dignità. Un film sulla condizione umana, sulla fragilità, sulla trasgressione e perfino sulla fede, fonte ora di pacata serenità, ora di incertezza e dolorosa accettazione.

Immigrazione: La marea umana che nessun muro potrà fermare

Secondo l’ultimo International Migration Report delle Nazioni Unite, 244 milioni di persone sono migranti al mondo, il 41% in più dal 2000. Migranti economici ma anche ambientali, in fuga da povertà, carestie, oltre che da guerre e da regimi che fanno scempio di diritti umani, politici, sociali. Di fronte a questa grande emergenza del Terzo Millennio, la risposta più brutale è quella di edificare muri, militarizza le frontiere, espellere.

“David Maria Turoldo La vita, la testimonianza (1916-1992)”: un libro di M. Maraviglia

Questo volume ricostruisce per la prima volta, attraverso un’accurata indagine d’archivio, l’intera vicenda esistenziale di David Maria Turoldo. Egli diede corpo e voce alle aspirazioni di rinascita religiosa, civile, sociale della sua generazione, guadagnando consensi e suscitando dissensi. Le censure e le sanzioni in cui incorse per via gerarchica non gli impedirono di esprimere in molteplici forme comunicative le domande di libertà, giustizia, pace, che animavano gli scenari e le coscienze del suo tempo.

“Il vangelo secondo Leonard Cohen. Il lungo esilio di un canadese errante”: un libro di B. Salvarani, O. Semellini

Il testo che presentiamo ci parla di Leonard Cohen, scomparso in questi giorni a ottantadue anni. Ci sono alcuni artisti che hanno trattato con un mezzo apparentemente facile e popolare come la canzone le tematiche proposte dai testi sacri; ce ne sono altri, in misura minore, che ne hanno felicemente fatto un fondamento della loro poetica in musica, arrivando al cuore del proprio pubblico. Tra questi c’é sicuramente Leonard Cohen.

Genitori cattolici con figli LGBT: Convegno nazionale dell’ufficio famiglia della CEI

Riflessioni di Corrado e Michela, genitori del gruppo “Davide”, per i genitori cattolici con figli LGBT, presentate al Convegno nazionale dell’ufficio famiglia della CEI

13^ edizione di ABCD – Salone italiano dell’educazione:14 al 16 novembre – Genova

E’ la scuola digitale il focus principale di ABCD 2016, 13^ edizione del Salone Italiano dell’Educazione rivolto ai professionisti del mondo della scuola, organizzato da Fiera di Genova in stretta collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca da lunedì 14 a mercoledì 16 novembre.

“Ho imparato dagli ultimi. La mia vita, le mie speranze”: un libro biografico sul card. Tagle

Il libro è un percorso biografico e intellettuale in cui il cardinale filippino Tagle svela molti aneddoti, diverse curiosità, fa conoscere i suoi riferimenti intellettuali e motiva la sua «passione» ecologica.
In dialogo con i giornalisti Tagle ripercorre per filo e per segno la sua vita. Non mancano approfondimenti su argomenti «caldi» nella Chiesa. A concludere il libro, un brillante botta-risposta in cui Tagle rivela i propri hobby, interessi, curiosità in materia di fede e di cultura.

“Tutti chiamati, tutti mandati”: animare la vocazione oggi – tavola rotonda- 5 dicembre

Il 5 dicembre al teatro Verdile dell’Istituto comprensivo Fidenae, a Roma Via don Giustino Maria Russolillo n.50, verrà presentato il testo: “Il mormorio di un vento leggero“.
Il tema dell’incontro verterà sull’animazione della vocazione oggi nella prospettiva della visione del beato don Giustino Maria Russolillo.

“Processo all’obbedienza”: La vera storia di don Milani – un libro di M. Lancisi

Il libro ripercorre la vicenda della risposta ai cappellani militari che costò a don Lorenzo due processi per apologia di reato: il primo di assoluzione con formula piena «perché il fatto non costituisce reato»; il secondo, in appello, di condanna con «reato estinto per la morte del reo».