• Italia, Roma
  • 20/06/2019

“Crisi e rinnovamento tra mondo classico e cristianesimo antico”: un libro di A.M. Mazzanti

Il contesto contemporaneo sembra essere definito dal termine “crisi”. Il vocabolo che è attribuito a fenomeni diversificati sembra nel contempo individuare un uniforme significato negativo. Le scienze sociali, considerando la crisi …

“Pionieri per fare la differenza”: Corso di formazione teorico-pratica su educazione affettiva sessuale e accoglienza delle diversità – Roma 23-25 novembre 2018.

UCIIM – PIONERR – CeRFEE Zelindo Trenti Corso di aggiornamento per insegnanti ed educatori della secondaria I° grado A SCUOLA DI EMOZIONI Percorso di alfabetizzazione emotiva per insegnanti Roma 13 ottobre 2018   …

“Siate coraggiosi!”: intervista a Jürgen Moltmann, a cura di Hannes Leitlein

Il professor Jürgen Moltmann ha lasciato il segno nella teologia del periodo successivo al 1945 come pochi altri. Ancora 55 anni dopo la pubblicazione del suo “Teologia della Speranza”, il novantaduenne si mostra ricco di fiducia. Un dialogo su coraggio, liberazione, profezia e su una macchina da scrivere da viaggio.

“Voi chi dite che io sia?”: Storia di un profeta ebreo di nome Gesù – di G. Jossa

” Il libro è un originale, documentatissimo e avvincente percorso alla scoperta della evoluzione terrena di Gesù, da una tappa all’altra, tra successi e fallimenti, fino all’epilogo del processo e della condanna. L’autore ha colto nella vita pubblica di Gesù uno sviluppo dinamico, una storia con delle svolte sostanziali legate alle principali tappe della vita pubblica .”

Le religioni e l’accordo sul clima:

In “Laudato si’”, come nella prima enciclica di Francesco “Evangelii gaudium”, il capitalismo sfrenato è il nemico della vita. Il papa vede il mondo dal punto di vista di coloro che sono stati resi poveri in America Latina e critica nella politica ambientale il commercio del certificati di CO2 – suscitando la forte disapprovazione dei paesi industrializzati. Ai paesi in via di sviluppo piace che Francesco guardi il problema ambientale dal loro punto di vista: meno come problema ecologico, come lo si guarda volentieri globalmente nel Nord del mondo, bensì come problema di sviluppo e diritto alla crescita.

La riforma della chiesa: rispondere alle esigenze del vangelo

La riforma è evento dello Spirito che avviene in un oggi storico con l’umiltà di chi è cosciente di poter fallire ma per rendere possibile una più adeguata risposta alle esigenze del Evangelo passando anche attraverso un discernimento tra verità e consuetudine. Non si tratta di ripetere un passato mitico ma si tratta di farsi profezia nell’oggi e anticipazione di un futuro.
La riforma non può, quindi, essere l’adeguamento ad un modello morale prefissato e neppure un recupero di forme da cui ci si sarebbe allontanati magari coltivando un “mito delle origini” che conduce di fatto non ad un rinnovamento, ma ad una restaurazione.

Le politiche per l’immigrazione tra racconto e realtà: N. Forlani

La condizione primaria di una buona politica per l’integrazione non è fondata sulla tolleranza, bensì su una condivisa accettazione di tutto ciò che la nostra comunità non ritiene culturalmente tollerabile, soprattutto in tema di rapporti tra religione e Stato, tra genitori e figli, tra uomo e donna.