• 20/09/2019

ERMES Education

Per capire il cambiamento

Rivista di Pedagogia Ermeneutica Esistenziale

Insegnare a lavorare diversamente: un modello ibrido che unisce lavoro e ospitalità

La scuola può avviare una vera rivoluzione della società se insegnerà a pensare in modo nuovo il lavoro. Un nuovo stile ibrido, dove i momenti della quotidianità, suddivisi tra lavoro riposo e relax, si mescolano, si alternano, vengono anticipati, posticipati o svolti in parallelo. La prima conseguenza sarà la fine della suddivisione classica della nostra giornata. Sempre meno organizzazione «a blocchi». Hotel e uffici, ambienti un tempo distinti, si potranno sovrapporre per generare nuovi spazi, più accoglienti e ospitali.

“La scuola finlandese del dialogo”: focus di Tuttoscuola sui nuovi modelli di scuola – webinar 30 marzo ore 18

In questo Webinar verrà presentato l’approccio dialogico tipico della scuola finlandese e, in particolare, l’Early Open Cooperation (EOC): assumere, in modo anticipatorio, aperto, condiviso, partecipato e cooperativo le “preoccupazioni”. L’approccio dialogico è un approccio generativo che rappresenta una opportunità e al contempo una sfida per la scuola italiana.

In cammino per riscattarsi: il pellegrinaggio a piedi come forma di recupero

Centinaia di adolescenti belgi camminano da 35 anni sui sentieri d’Europa per evitare di tornare in carcere. Sono diretti a Capo Nord, Santiago di Compostela, Roma, Istanbul. A loro, nel tempo, si sono aggiunti i vicini francesi. Poi sono arrivati spagnoli e tedeschi. Un giorno, forse, li seguiranno gli italiani. Sono minorenni sottoposti a misure penali: nel loro passato furti, aggressioni, in qualche raro caso omicidi. Nel loro futuro, si augurano nei diari di bordo che compilano chilometro dopo chilometro, «la vita, perché prima non ce l’avevamo».

“In un altro mondo”: concorso CEI Caritas italiana per giovani dai 20 ai 30 anni

Si apriranno il prossimo 26 marzo per concludersi il 27 aprile le iscrizioni al concorso “In un altro mondo” promosso dalla Conferenza episcopale italiana (Cei) e Caritas Italiana. Giunto alla IV edizione, il progetto – rivolto a giovani dai 20 ai 30 anni – mette in palio “30 giorni di formazione umana in luoghi raggiunti dall’8xmille lontani da noi tra i più poveri della terra”.

“La cruna dell’ego. Uscire dal monoteismo del sé?”: un libro di P. Sequeri

Come uscire da una società costruita sull’affermazione ossessiva dell’individuo e della sua libertà? È la domanda che fa da sfondo all’analisi di Pierangelo Sequeri di cui proponiamo un estratto. Per Sequeri, invece di chiedersi «chi sono io?», bisogna imparare a chiedersi «Per chi sono io?». Un interrogativo capace di aprire il varco verso un’avventura personale e di relazione che ha il sapore della libertà. Rovesciando l’ordine delle sue domande di senso, l’umano trova la sua destinazione, e cambiare rotta non è poi così difficile

I giovani? come stanno cambiando?: i risultati di alcune ricerche sui giovani spagnoli e italiani

Una panoramica sull’educazione giovanile. Emblematico il titolo che la rivista spagnola Vida Nueva (n. 3.020) ha dato a un dossier sui giovani spagnoli: Una generazione con più cuore che anima. Un’indagine realizzata dal Censis sintetizza quel che avremmo voluto sapere sul sesso degli adolescenti dai 12 ai 17 anni e dei giovani millennials (dai 18 ai 24 anni). E infime la crisi del “mestiere dell’adulto educatore” nella discrepanza tra l’essere adulti anagraficamente parlando e l’impegno dell’adulto sotto il profilo delle relazioni educative.

“I miti secondo lo psicologo”: un manuale per guardarsi dentro – Luciano Masi

I miti sono nati nella notte dei tempi. Ma oggi sono più vivi che mai. Pullulano nella nostra società e a volte convivono dentro di noi, anche se facciamo fatica ad ammetterlo. Sono ben visibili sul lettino dello psicologo e dello psicoterapeuta al punto da scriverci un manuale per guardarsi dentro e scorgere i nostri limiti e le nostre potenzialità, i nostri vizi ma anche le nostre virtù.

Nonviolenza oggi: Il Vangelo e la nonviolenza sono le due facce di una stessa medaglia

Mons. Emmanuel Lafont, Parroco a Soweto in Sudafrica dal 1983 al 1994 nel periodo della fine dell’apartheid, oggi vescovo di Caienna in Guyana, pensa che il Vangelo sia fondamentalmente nonviolento.

“Pedagogia dell’apprendimento nell’orizzonte ermeneutico”: un libro per capire il modello ermeneutico – Z. Trenti – R. Romio

Il testo costituisce uno dei riferimenti più importanti per la visione pedagogico didattica ermeneutica esistenziale. Sullo sfondo della riflessione che l’Università Salesiana di Roma da anni andava privilegiando, sono nate nel tempo iniziative mirate a una elaborazione rispondente a una pedagogia dell’apprendimento in grado di integrare le scelte privilegiate dalla Riforma della scuola.

“Educare alla fede”: saggio di pedagogia religiosa – un testo di Z. Trenti

E’ uno dei testi fondanti della prospettiva educativa ermeneutica esistenziale. L’analisi presentata in questo studio, con prospettiva sempre pedagogica, esplora la fede quale fondamentale esperienza di vita …