• Italia, Roma
  • 20/06/2019

In questi ultimi decenni è mutata la considerazione della disabilità. Si è passati dalla semplice diagnosi clinica del deficit fisico, ad una prospettiva personalistica, dinamica e sociale, dove soggetto e ambiente sono in una costante relazione che interpella e responsabilizza entrambi. Il percorso verso la piena inclusione delle persone disabili continua oggi con l’abbattimento delle barriere che ancora permangono e la promozione delle potenzialità che ogni essere umano ha in sé.

ISCRIVITI AL FORUM

LOGIN

NUOVA DISCUSSIONE

DISCUSSIONI ATTIVE