Menu

Fasi del processo di apprendimento religioso: Tabelle degli indicatori e descrittori di abilità per 3-5 anni

 

FASI DEL PROCESSO DI APPRENDIMENTO RELIGIOSO

TABELLE DEGLI INDICATORI E DESCRITTORI DI ABILITÀ PER  3-5 ANNI

*          *          *

 

Tab. 1.Fase dello svelamento della dimensione esistenziale (3-5 anni):competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

 

Ascoltare i racconti dei bambini.

 

Creare un momento iniziale in cui possano raccontare quanto fatto nella settimana o qualcosa che li ha particolarmente colpiti.

 

Accogliere le loro domande.

 

Fare spazio, anche durante la lezione, a domande che pongono, anche se apparentemente lontane da ciò che si sta facendo e magari rimandarla risposta al momento opportuno.

 

Fornire spiegazioni.

 

Con termini semplici, chiari e diretti , aiutare la comprensione di fatti o cose non comprese.

 

Introdurre alla conoscenza  di sé e del  proprio corpo.

 

Attraverso il gioco e l’attività psico-motoria il bambino comincia a conoscere le attitudini della sua corporeità.

 

Aiutare a esprimersi correttamente.

 

Correggere con dolcezza e aiutare a trovare termini giusti.

 

Aiutare a prendere coscienza delle potenzialità. L’uso del disegno, del gioco, del racconto, di schede, forniscono al bambino un primo approccio al suo saper fare.

 

Incoraggiare a vivere positivamente le relazioni con i compagni. Risolvere piccoli problemi  e promuovere atteggiamenti collaborativi.

 

Promuovere l’accoglienza dell’altro. Gioco ,canto e ballo aiutano la socializzazione e fanno comprendere limiti alla libertà di ognuno.

 

Stimolare il senso di stupore e di meraviglia. Osservare con il bambino il mondo che lo circonda.

 

*          *          *

Tab. 2. Fase dello svelamento della dimensione esistenziale (3-5 anni):competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Raccontare le proprie esperienze.

 

Raccontare quanto fatto nella settimana o qualcosa che ha particolarmente colpito.

 

Porre domande pertinenti.

 

Porre domande attinenti a ciò che si sta facendo e saper aspettare il momento opportuno per la risposta.

 

Ascoltare e comprendere le spiegazioni.

 

Comprendere il significato dei termini usati per spiegare fatti o cose non compresi.

 

Avvertire il proprio sé e conoscere le attitudini del  proprio corpo.

 

percepire attraverso il gioco e l’attività psico-motoria le attitudini della propria corporeità.

 

Accetta le correzioni e corregge il modo di esprimersi. Usare i termini giusti per esprimere le proprie sensazioni ed emozioni

 

Prendere coscienza delle proprie potenzialità. Attraverso il disegno, il gioco, il racconto, le schede, avverte al suo saper fare

 

Vivere positivamente le relazioni con i compagni. Risolvere piccoli problemi  e assumere atteggiamenti collaborativi.

 

Comprendere i propri limiti e aprirsi all’accoglienza dell’altro. Socializzare con il gioco, il canto e il ballo e comprendere limiti alla propria libertà

 

Osservare il mondo ed esprimere sentimenti di stupore e  meraviglia. percepire il mondo che ci circonda ed esprimere le proprie emozioni

 

*          *          *

Tab. 3. Fase della percezione dell’interiorità (3-5 anni): competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Aiutare a comprendere ed esternare le proprie emozioni.  Dare insieme un nome al motivo del pianto, della rabbia o della gioia se al bimbo non è chiaro.

 

Educare al rispetto di regole condivise. Formulare fin dall’inizio regole semplici e chiare da mettere in pratica.

 

Incoraggiare il superamento dell’egocentrismo. Con il gioco, la messa in pratica delle regole e il rispetto di tutti, far comprendere al bambino che non è al centro del gruppo classe. Interrompere con fermezza ma con serenità eventuali capricci.

 

Aiutare a razionalizzare stati emotivi quali paura, rabbia o stress. La narrazione è un mezzo efficace unita a drammatizzazione e l’uso di marionette.

Dispensare al bisogno gesti d’affetto di rassicurazione o contenimento.

 

*          *          *

 Tab. 4. Fase della spiritualità (3-5 anni): competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Far conoscere il mondo in cui si vive. Esplorare fisicamente gli ambienti, l’esterno, la natura circostante.

 

Condurre il bambino ad allargare  la conoscenza del mondo e dello spazio. Attraverso filmati, cartelloni, cartoline postali, immagini, libri portarlo in un mondo sempre più vasto e ricco.

 

 

*          *          *

 Tab. 5. Fase della spiritualità (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Si muove a suo agio nel mondo; conosce termini adeguati all’età. Conosce in maniera adeguata il mondo circostante, ha una buona ricchezza di linguaggio.

 

Dimostra una buona conoscenza del mondo. Dai libri o immagini riconosce elementi del mondo.

 

*          *          *

 Tab. 6. Fase della percezione del mistero (3-5 anni): competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Far crescere il senso di stupore e meraviglia. Usare tutto ciò che di bello si ha a disposizione: dal semplice fiore e animale alle immagini viste su PC.

 

Invitare a riflettere sull’amore delle persone a loro vicine. Con racconti o disegni far raccontare della loro famiglia, cosa fanno, come si sentono

 

Far conoscere il mondo in cui si vive. Esplorare fisicamente gli ambienti, l’esterno, la natura circostante.

 

Condurre il bambino ad allargare  la conoscenza del mondo e dello spazio. Attraverso filmati, cartelloni, cartoline postali, immagini, libri portarlo in un mondo sempre più vasto e ricco.

 

*          *          *

Tab. 7. Fase della percezione del mistero (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Sa stupirsi e si meraviglia per il mondo circostante. È capace di osservare e stupirsi;è capace di meraviglia.

 

Riconosce l’amore che lo circonda. Dimostra  con gesti, disegni di riconoscere l’amore degli altri.

 

 Si muove con sicurezza nel mondo. Esplora con tranquillità gli ambienti, facendoli suoi.

 

Ama conoscere cose nuove. Si interessa a tutto ciò che gi viene detto o fatto vedere.

*          *          *

 

Tab. 8. Fase della religiosità (3-5 anni): competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Sviluppare un atteggiamento di positività nei confronti della vita. Riflettere un atteggiamento gioioso e trascinante nella gioia. Mantenere alto l’atteggiamento di meraviglia e di incanto anche per le piccole cose.

 

Far scoprire la categoria del dono “oltre il pacchetto”. Proporre giochi che aiutino il bambino a comprendere che oltre il giocattolo vive ogni giorno tanti doni, a partire dalla vita.

 

Invitare il bambino alla gratitudine. Organizzare un modo di dire “grazie” a ciò che lo circonda, gli piace, lo fa stare bene, si prende cura di lui e lo ama.

 

Cominciare a riconoscere Dio come autore di tanti doni. Racconto della Creazione, realizzazione di cartelloni, visione di filmati.

 

*          *          *

 

Tab. 9. Fase della religiosità (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Ha un carattere solare e aperto. Gioisce e accoglie volentieri le novità proposte.

 

È capace di gesti  e parole di gratitudine. Riconosce i doni ricevuti.
 Conosce Dio  e storie bibliche. Identifica Dio come il creatore.

 

*          *          *

Tab. 10. Fase delle tradizioni religiose (3-5 anni): competenze del docente

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Avvicinarsi al racconto simbolico. Uso di storie, miti, fiabe.

 

Far vivere il simbolo. Il bambino comprende al di là di ciò che facciamo: interpreta uno sguardo, come sa già leggere oltre l’abbraccio che gli offriamo.

 

Conoscere alcuni semplici simboli. Dalla vita quotidiana, all’educazione stradale ai simboli religiosi che li accompagnano e vedono intorno a loro.

 

*          *          *

 

Tab. 11. Fase delle tradizioni religiose (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Ascolta racconti, miti e fiabe. Comprende il senso e l’insegnamento di semplici racconti.

 

Afferra anche parole non dette nel loro giusto senso. Comprende gesti, sguardi per quello che significano.

 

Usa  semplici simboli religiosi. Riconosce i simboli religiosi  che vede intorno a sé.

 

*          *          *

 

Tab. 12. Fase del cristianesimo (3-5 anni): competenze del docente

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Far conoscere episodi della vita di Gesù.

 

Racconti, cartoni animati, drammatizzazioni. Il Natale offre un momento forte e privilegiato per la conoscenza di questo bambino come loro.

(confronto tra l’infanzia di Gesù e la loro).

 

Comprendere feste e tradizioni. Spiegazioni sul Natale, la Pasqua e feste mariane durante l’anno (processioni o altro ove sia presente)

 

Avvicinare a opere d’arte semplici e immediate. Uso di immagini, LIM, quadri…

 

*          *          *

 

Tab. 13. Fase del cristianesimo (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DÌ ABILITÁ

DESCRITTORI

Ascolta volentieri racconti . Comprende il linguaggio usato per raccontare.

 

Vive in famiglia feste e tradizioni. Interviene competentemente nella spiegazione delle feste  e delle tradizioni.

 

Osserva  volentieri anche immagini particolari. Comprende semplici simboli e osserva volentieri.

 

*          *          *

Tab. 14. Fase del cattolicesimo (3-5 anni): competenze del docente

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Vivere l’esperienza comunitaria in maniera positiva. Creare nell’aula un clima di benessere e di gioia; insegnare a condividere i materiali e i giochi; lavorare in gruppo.

 

Valorizzare le positività della vita di classe: sostegno, amicizia, senso di appartenenza. Giochi di gruppo, a coppie;distintivi e contrassegni che li facciano sentire parte del gruppo.

 

Valorizzare il singolo. Incoraggiare in particolare chi è più in difficoltà; usare apprezzamenti che aumentano la sicurezza.

 

Creare il gruppo classe. Inventare canti di classe, promuovere un clima di unione fra bambini.

 

Insegnare il valore della pace e della giustizia. Sedare con calma i litigi, insegnare un modo di fare la pace che appartenga a tutti;essere giusti verso tutti i bambini, cercando di far rispettare le regole e non far emergere preferenze.

 

Iniziare a conoscere gli amici di Gesù. Racconti dal Vangelo e riflessione sul modo di vivere l’amicizia da parte di Gesù.

 

*          *          *

 

Tab. 15. Fase del cattolicesimo (3-5 anni): competenze del bambino

 

INDICATORI DI ABILITÁ

DESCRITTORI

Viene  contento a scuola. Ha vissuto con tranquillità il distacco da casa.

 

Gioca sereno con gli altri, vive bene la vicinanza degli altri. Stringe primi rapporti di amicizia, gioca volentieri con i compagni

 

Partecipa attivamente alle discussioni. È membro attivo nella classe.

 

Coinvolge i compagni nel gioco. Aiuta la formazione del gruppo classe.

 

È capace di cedere, lascia correre piuttosto di litigare, cerca di far fare pace ai compagni.

 

È un piccolo costruttore di pace.
Ascolta in maniera attiva i racconti. Comprende brani di Vangelo sull’amicizia.

 

Una Risposta to “Fasi del processo di apprendimento religioso: Tabelle degli indicatori e descrittori di abilità per 3-5 anni

  • Ottimo lavoro! All’inizio di ogni fase si delineano le abilità concrete della personalità del docente : il suo sapere, saper fare e saper essere assieme ai bambini! Abilità per niente scontate, in crescita anch’esse e con le quali l’intero percorso deve misurarsi! Un aspetto veramente molto interessante e innovativo! Grazie!
    Sonia, scuola dell’infanzia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.