• 20/09/2019

ERMES Education

Per capire il cambiamento

Rivista di Pedagogia Ermeneutica Esistenziale
0 Comments

L’insegnamento scolastico della Religione in Italia ha attraversato molte stagioni: a partire dalla circolare Correnti del 29 settembre 1870 che introduceva l’obbligo della domanda per partecipare all’insegnamento religioso (IR) nelle elementari; passando per la revisione del Concordato del 1984 e l’Intesa nel 1985; per arrivare al riconoscimento dello statuto giuridico dei docenti di Religione nel 2003; fino al 2012 anno in cui si chiude il processo di Riforma della scuola italiana con la promulgazione definitiva delle nuove Indicazioni Nazionali che indicavano i nuovi profili e traguardi per lo viluppo delle competenze religiose nei vari gradi scolastici.

Molto è cambiato in questo secolo e mezzo, ma soprattutto in questi ultimi anni abbiamo vissuto stravolgimenti così profondi e complessi che rendono sempre più problematico e indecifrabile il compito dell’educatore religioso nelle istituzioni scolastiche. Alla trasformazione che travolge regole e riferimenti consolidati si risponde con la sperimentazione e l’innovazione.

Anche l’IR ha bisogno di ripensarsi attraverso la ricerca e la sperimentazione e di elaborare nuovi modelli,  metodi, strumenti e sussidi. Il corso che proponiamo si muove in questa ottica di ricerca e innovazione. Vogliamo, insieme a coloro che sul campo vivono ogni giorno le problematiche educative, riflettere e costruire percorsi di apprendimento adeguati alle istanze religiose dei ragazzi di oggi.

In questa prospettiva costruttiva collaborativa, nel quadro della visione ermeneutica esistenziale che ci caratterizza e meglio di altre interpreta l’oggi, vogliamo lavorare e organizzare una collaborazione, che prosegua nelle proprie sedi, fino alla realizzazione di nuovi testi per un nuovo IRC.

Il programma del nostro Corso

 

 

Corso di aggiornamento per Insegnati di Religione

Costruiamo insieme nuovi testi per un nuovo IRC

Roma- Istituto Sacro Cuore

9-10 Aprile 2016

 

Programma

Sabato 9 aprile

ore 9,30 – 10,15:  Introduzione e presentazione dei lavori

Uno sguardo introduttivo: Prof. S. Cicatelli

La DEE nei nuovi testi per l’IRC: Prof. R. Romio

ore 10,15 – 11,15: I Progetti per i nuovi testi di IRC

Prof. E. Venti: Progetto per la scuola dell’Infanzia

Prof. T. e S. Albertini: Progetto per la scuola Primaria

Prof. G. Chiodini: Progetto per la secondaria I° grado

Prof. A. Piccioni: Progetto per la secondaria II°grado

ore 11,15 – 11-30  Intervallo

ore 11,30 – 12,30: Laboratori per grado scolastico sui nuovi testi

Presentazione dei progetti

ore 12,30 – 14,30  Intervallo pranzo

ore 14,30 – 15,00  Ripresa dei lavori e confronto organizzativo

ore 15,00 – 18,30  Laboratori per grado scolastico sui nuovi testi

I percorsi di apprendimento secondo la DEE

ore 18,30- 19,00   Verifica dei lavori e conclusione

Serata libera

Domenica 10 aprile

ore 9,00 – 9,30:   Indicazioni di lavoro

ore 9,30,- 12,30: Laboratori per grado scolastico sui nuovi testi

 Conclusione, valutazione del lavoro e organizzazione della collaborazione

ore 12,30- 12,45. Conclusione dei lavori e saluti. Partenza

 

Organizzazione

Il corso effettuato in partenariato con l’Uciim rientra nelle iniziative di formazione e aggiornamento progettate e realizzate dalle Agenzie di Formazione riconosciute dal MIUR ( ai sensi delle Direttive Ministeriali n. 305 (art. 2) dell’1 luglio 1996, n. 156 (art. 1 comma 1) del 26 marzo 1998 e ai sensi dell’art. 14 comma 1, 2 e 7 del CCN).

Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione che potrà valere come documentazione per il bonus di 500 euro.

 

Per la partecipazione

La permanenza è a carico dei partecipanti.
La quota d’iscrizione al corso: 100 euro.
La quota verrà versata con bonifico bancario entro il 10 marzo a:
Romio Roberto
Cassa Rurale e Artigiana
IBAN: IT52L0827935680000000057021.

 

Per prenotare la camera
Sono state fermate, per i giorni dei convegni, alcune camere presso l’Hotel Fiamma (tre stelle), in Via Gaeta 61, vicina alla sede degli incontri, una struttura pulita, sicura e ben curata.
I costi, considerando che a Roma è alta stagione, sono i seguenti:
– camera singola 70 euro a notte con abbondante colazione inclusa,
– camera doppia 95 euro a notte (45+45) con colazione inclusa.
Al costo totale sono da aggiungere 4 euro di tassa soggiorno a notte.
Si prega di indicare se si intende soggiornare per due notti: venerdì 8 aprile e sabato 9 aprile oppure solo la notte di sabato 9 aprile.
Per motivi organizzativi l’hotel ci ha chiesto di comunicare le prenotazioni entro il 6 Marzo 2016.

 

Dati richiesti per la prenotazione
scrivere una mail a teresa.mare@infinito.it, indicando:

– nome e cognome
– indirizzo di residenza, cell. mail
– nome dell’Istituto e grado scolastico
– tipologia di camera che si desidera (singola o doppia)
– notti in cui si intende prenotare (venerdì e sabato oppure solo sabato).
– il titolo del laboratorio a cui si intende partecipare
– copia del versamento per l’iscrizione

 

SCHEDA DI REGISTRAZIONE (fac simile)

Da consegnare compilata e sottoscritta al banco di registrazione
(o inviare via email all’indirizzo romio.roberto@gmail.com o via fax 06/45423695)
Cognome……………………………… Nome ……………………………………
Data di nascita e Luogo ………………………………………………………..
Indirizzo (via…) ……………………………………………………………….
Cap ………………….Città e Pr………………………………..
Tel. ……………………. cell. ………………………..Fax …………………………..
E-mail ………………………………
Tipologia di scuola di insegnamento ……………………………………
Tipologia dlla camera …………………..  e notti di prenotazione
Titolo del Laboratorio  ………………………………………..
Ha versato quota di prenotazione ……………………………..
Firma ………………………………………………..
Ai sensi del D. Lgs 196/03 Acconsento al trattamento dei dati sopra trascritti
ai soli fini di informazione per le attività promosse dall’associazione

 

Per chiarimenti e informazioni
Roberto Romio
cell. 333 3924855
romio.roberto@gmail.com

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.