• Italia, Roma
  • 20/06/2019

“Crisi e rinnovamento tra mondo classico e cristianesimo antico”: un libro di A.M. Mazzanti

Il contesto contemporaneo sembra essere definito dal termine “crisi”. Il vocabolo che è attribuito a fenomeni diversificati sembra nel contempo individuare un uniforme significato negativo. Le scienze sociali, considerando la crisi …

“Pionieri per fare la differenza”: Corso di formazione teorico-pratica su educazione affettiva sessuale e accoglienza delle diversità – Roma 23-25 novembre 2018.

UCIIM – PIONERR – CeRFEE Zelindo Trenti Corso di aggiornamento per insegnanti ed educatori della secondaria I° grado A SCUOLA DI EMOZIONI Percorso di alfabetizzazione emotiva per insegnanti Roma 13 ottobre 2018   …

“Siate coraggiosi!”: intervista a Jürgen Moltmann, a cura di Hannes Leitlein

Il professor Jürgen Moltmann ha lasciato il segno nella teologia del periodo successivo al 1945 come pochi altri. Ancora 55 anni dopo la pubblicazione del suo “Teologia della Speranza”, il novantaduenne si mostra ricco di fiducia. Un dialogo su coraggio, liberazione, profezia e su una macchina da scrivere da viaggio.

“Voi chi dite che io sia?”: Storia di un profeta ebreo di nome Gesù – di G. Jossa

” Il libro è un originale, documentatissimo e avvincente percorso alla scoperta della evoluzione terrena di Gesù, da una tappa all’altra, tra successi e fallimenti, fino all’epilogo del processo e della condanna. L’autore ha colto nella vita pubblica di Gesù uno sviluppo dinamico, una storia con delle svolte sostanziali legate alle principali tappe della vita pubblica .”

Conoscere papa Francesco: una conversazione con Eugenio Scalfari

Ho già riferito di questa conversazione solo per dire che ho l’onore di ricevere frequenti telefonate da papa Francesco ma non ci vediamo di persona da oltre un anno e quindi il suo invito mi ha fatto felice. Ci siamo incontrati lunedì 7 e siamo stati insieme oltre un’ora.

“Padre Turoldo, il poeta di Dio”: un documentario di Rai Cultura – 22 novembre 2016

Turoldo rappresentò negli anni del secondo dopoguerra un punto di riferimento della parte moderna della Chiesa”. In occasione del centenario della nascita, Rai Cultura dedica a lui il documentario di Antonia Pillosio, in onda martedì 22 novembre alle 22.10 su Rai Storia, per il ciclo “Italiani”.

“Non svendo la dottrina, seguo il Concilio”: parla papa Francesco

Pubblichiamo questa interessante intervista in un momento di aspro conflitto interno agli alti vertici della Chiesa. Quattro cardinali hanno dato divulgazione ad una lettera in cui esprimono senza mezzi termini, attraverso quesiti, la loro ferma contrarietà alla lettera post sinodale “Amoris laetitia”. Attraverso le parole di Francesco si percepisce con chiarezza quali sono le intenzioni che animano l’operato del papa.

The Young Pope: un’opera visionaria e spiazzante della filmografia sorrentiniana

L’ultimo grande film di Paolo Sorrentino trasmesso per Sky nella forma del serial televisivo racconta la vicenda del giovane papa, Pio XIII, interpretato da un intensissimo Jude Law, nominato inaspettatamente dal Conclave erede di San Pietro. La narrazione di Sorrentino si svolge sullo sfondo della triste fenomenologia della degradazione morale del clero e delle sue gerarchie vaticane, dei giochi di potere, del cinismo e del carrierismo narcisistico.

L’islam in Italia: le moschee, le musalla, i centri islamici, le associazioni culturali islamiche

Secondo i dati aggiornati al 31 agosto 2016 del Ministero dell’Interno, in Italia si contano 4 moschee; 906 luoghi di culto e 341 associazioni per un totale di 1.251.
Il primato della maggiore concentrazione lo detiene la Lombardia con 227 luoghi di culto. Seguono l’Emilia Romagna (196); il Veneto (127); la Sicilia (89) e subito dopo il Lazio (71). Oltre ad essere un panorama in continuo divenire, il quadro è estremamente complesso per le caratteristiche di costruzione e le differenze sostanziali tra le varie realtà.

Terzo rapporto sulla “Protezione internazionale”: 65,3 milioni i migranti forzati nel mondo

Il volume aggiornato a poche settimane fa, fotografa una situazione in continua evoluzione, dai cui contorni emerge una mappa inedita del nostro mondo. E’ l’immagine di un’umanità in cammino attraverso nazioni, continenti, mari, deserti e città.
Ben 35 guerre e 17 «situazioni di crisi» sono fra le principali cause – ma non le uniche – che hanno messo in movimento 65,3 milioni di persone in tutto il mondo.

Per capire la chiesa americana: la rinascita del neo-americanismo tradizionalista cattolico

Stiamo assistendo al ritorno di quello che è stato chiamato “americanismo”, evidenziato nel 1899 da papa Leone XIII quando accusò la Chiesa USA di adattarsi troppo alla cultura politica americana. Ci sono differenze di atteggiamento e di valutazione tra Francesco e i cattolici americani (compresi molti dei vescovi nominati da Giovanni Paolo II e da Benedetto XVI). La critica che l’americanismo cattolico tradizionalista-neoconservatore fa al papa non riguarda tanto la sua teologia, quanto la sua visione di Chiesa e il suo messaggio socio-politico.

22° Conferenza mondiale sul clima (COP22) – Marrakech, 7-18 novembre

Dal 7 al 18 novembre a Marrakech, meno di un anno dopo Parigi, si terrà la 22a Conferenza delle Parti dell’UNFCCC. Si lavora all’implementazione dell’Accordo sul Clima di Parigi, entrato in vigore lo scorso 4 novembre. Il primo passo della Conferenza sarà dedicato alla definizione di quali Paesi potranno determinare le regole dell’Accordo e alla definizione del livello di ambizione del periodo pre-2020.

GEG (Centro Evangelli Gaudium): nascita di un nuovo strumento teologico-pastorale

A Loppiano è nato il centro «Evangelii Gaudium» per rispondere all’invito che papa Francesco ha rivolto ai seguaci di fondatori e fondatrici di famiglie carismatiche: «Mi attendo che ‘Svegliate il mondo’, perché i religiosi e le religiose, al pari di tutte le altre persone consacrate, sono chiamati ad essere ‘esperti di comunione’… Attendo da voi quello che chiedo a tutti i membri della Chiesa: uscire da sé stessi per andare nelle periferie esistenziali. C’è un’umanità intera che aspetta» (21 novembre 2014). Si tratta di due giornate residenziali al mese, presso la cittadella internazionale di Loppiano, da ottobre 2016 a marzo 2017. Per chi frequenta c’è anche un riconoscimento accademico?