• Italia, Roma
  • 18/06/2019

“Crisi e rinnovamento tra mondo classico e cristianesimo antico”: un libro di A.M. Mazzanti

Il contesto contemporaneo sembra essere definito dal termine “crisi”. Il vocabolo che è attribuito a fenomeni diversificati sembra nel contempo individuare un uniforme significato negativo. Le scienze sociali, considerando la crisi …

“Pionieri per fare la differenza”: Corso di formazione teorico-pratica su educazione affettiva sessuale e accoglienza delle diversità – Roma 23-25 novembre 2018.

UCIIM – PIONERR – CeRFEE Zelindo Trenti Corso di aggiornamento per insegnanti ed educatori della secondaria I° grado A SCUOLA DI EMOZIONI Percorso di alfabetizzazione emotiva per insegnanti Roma 13 ottobre 2018   …

“Siate coraggiosi!”: intervista a Jürgen Moltmann, a cura di Hannes Leitlein

Il professor Jürgen Moltmann ha lasciato il segno nella teologia del periodo successivo al 1945 come pochi altri. Ancora 55 anni dopo la pubblicazione del suo “Teologia della Speranza”, il novantaduenne si mostra ricco di fiducia. Un dialogo su coraggio, liberazione, profezia e su una macchina da scrivere da viaggio.

“Voi chi dite che io sia?”: Storia di un profeta ebreo di nome Gesù – di G. Jossa

” Il libro è un originale, documentatissimo e avvincente percorso alla scoperta della evoluzione terrena di Gesù, da una tappa all’altra, tra successi e fallimenti, fino all’epilogo del processo e della condanna. L’autore ha colto nella vita pubblica di Gesù uno sviluppo dinamico, una storia con delle svolte sostanziali legate alle principali tappe della vita pubblica .”

Il mio Padre nostro. Come prega ognuno di noi: ( a cura) G. Rovesti

Il testo è l’ultimo «regalo» di Carlo Maria Martini.
L’idea di far riscrivere la preghiera delle preghiere a persone diverse per cultura, ceto sociale, età, fu da lui suggerita tre anni fa quando era già molto malato.

Dopo il Family Day: opinioni a confronto

Vista la risonanza straordinaria che l’evento del Family Day ha avuto in ambito sociale, culturale, politico ed ecclesiale ci pare utile fornire un’ulteriore documentazione che aiuti la comprensione di questo evento che certamente lascerà un segno non tanto sull’esito legislativo della legge Cirinnà, quanto sulla definizione di un nuovo rapporto all’interno della Chiesa italiana tra gerarchia e una parte importante dei movimenti ecclesiali.

Corso laboratorio didattico – multimediale: per i docenti di IRC e non solo

Questa proposta di corso-laboratorio è stata pensata per i docenti di religione, e non solo, del primo ciclo di istruzione. Le attività laboratoriali si propongono l’impiego innovativo e intelligente di strumenti informatici per produrre dei contenuti multimediali, a partire dagli interessi degli alunni e con il coinvolgimento del gruppo classe. Sono richieste le normali abilità e strumentazioni utilizzate generalmente nel lavoro didattico multimediale di classe.

La missione degli ebrei: non credere, ma capire

L’atteggiamento ebraico di fronte alla fede si ostina a dire questo: ciò che si sa, lo si sa; ciò che si sa e si conosce, non è necessario crederlo; e se lo si crede, significa che si è rinunciato a conoscerlo, che si è voluto guadagnare tempo, tentare un azzardo che abolisca non il caso, ma la necessità di ostinarsi nel pensiero: e questa impresa, questo salto al quale Pascal ha dato la carica esistenziale, emotiva, intellettuale più grande che si possa immaginare, questo salto che fece di lui un genio prodigioso e infelice, all’ebreo si chiede soprattutto di non compierlo

“Nessuno resta fuori”: un progetto per la classe seconda della scuola primaria – P. Delsoldato

“Nessuno resta fuori” è un progetto ormai decennale di religione e di attività alternativa per i bambini di classe seconda della scuola primaria. Il progetto è inserito nel POF dell’Istituto Comprensivo di Via Ricasoli a Torino.