In carne e ossa, tra corpo e spirito – 4-5 settebre Padova

Il 4 e 5 settembre si terrò a Padova un interessante convegno interdisciplinare “In carne e ossa, tra corpo e spirito” organizzato da «Messaggero di sant’Antonio» e Ufficio di Pastorale dell’Educazione e della Scuola della Diocesi di Padova per discutere sul ruolo di anima e corpo nei rapporti educativi. Gli iscritti sono per la quasi totalità insegnanti di scuole di ogni ordine e grado. Spiccano per numero gli insegnanti di religione cattolica, ma non mancano educatori, medi…ci, psicologi, genitori, studenti.

I chiarimenti del Miur sulla Teoria del gender nell’insegnamento scolastico

Tra i diritti e i doveri e tra le conoscenze da trasmettere non rientrano in nessun modo né ‘ideologie gender’ né l’insegnamento di pratiche estranee al mondo educativo”. È chiara e netta la presa di posizione del Miur (ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), che ha diffuso oggi una circolare (testo integrale in pdf: clicca qui) di “chiarimenti” sulla “presunta possibilità di inserimento all’interno dei Piani dell’Offerta Formativa delle scuole della cosiddetta ‘Teoria del gender’ che troverebbe attuazione in pratiche e insegnamenti non riconducibili ai programmi previsti dagli attuali ordinamenti”.

L’ospite Inatteso: Le caratteristiche e la struttura del testo – Z.Trenti- L.Maurizio – R.Romio

VOLUME UNICO IN DUE PARTI: il testo si compone di un volume unico ed è suddiviso in due parti:
Il PRIMO BIENNIO consente l’approccio alle problematiche adolescenziali che riguardano la conoscenza di sé, la relazione con gli altri, il senso dell’esistenza. Esse portano lo studente al confronto con la dimensione religiosa, quella cristiana e cattolica in particolare. La proposta didattica fa proprio il vissuto dell’adolescente.
Il SECONDO BIENNIO individua i principali nuclei tematici della religione cristiana, Dio, Gesù Cristo, la Chiesa, le Religioni, e li interpreta con rigore in una prospettiva di confronto col contesto pluridisciplinare e con una metodologia interdisciplinare.
Il QUINTO ANNO stimola la responsabilità morale. I grandi temi dell’esperienza morale sono pensati come naturale espansione della consapevolezza matura che lo studente va acquistando.

L’omofobia, il gender, le leggi: colloquio con Mons Bressan vescovo di Trento

 Mons. Bressan, nei prossimi mesi si tornerà a parlare di omofobia nelle aule del Consiglio provinciale e – già se ne vedono le avvisaglie – il dibattito sarà vivace. In premessa, …

L’arte di insegnare. Consigli pratici per gli insegnanti di oggi – I.Milani

Un testo consigliato ai nuovi insegnanti che entrano nella scuola e anche a quelli che vivono condizioni difficili in cui non sanno come comportarsi. In questo manuale troverete suggerimenti, riflessioni, strategie e consigli pratici, che spiegano con esempi reali e puntuali tutto ciò che un insegnante oggi deve sapere per sviluppare una nuova didattica, che non miri all’insegnamento di pure nozioni, ma all’educazione nel suo più alto significato (da ex ducere: «tirare fuori» il meglio dall’allievo).

Insegnare e apprendere in un mondo digitale – R.Baldascino

Il libro è suddiviso in nove capitoli: ognuno affronta un determinato argomento riguardante la didattica e le produzioni digitali. L’occhio è sempre rivolto al docente “ricercatore e sperimentatore” e Digital Maker, che può mettere in pratica (con creatività), rispetto a quanto proposto nei vari capitoli, le modificazioni e le personalizzazioni che ritiene utili.

Calendario scolastico 2015 -2016

Con ordinanza 20 luglio 2015, n. 15 il Miur ha trasmesso il calendario nazionale delle festività e degli esami, e i calendari scolastici regionali per il prossimo anno scolastico 2015/2016.
L’ordinanza 20 luglio 2015, n. 15 fissa il calendario delle festività e degli esami per l’anno scolastico 2015/2016.

La gioia dell’incontro. Testo di Religione- R.Romio – G.Chiodini

La gioia dell’incontro è un’opera caratterizzata da un’impostazione didattica completamente nuova: il fulcro della lezione non è più la spiegazione del docente, ma le attività svolte in classe dagli studenti sotto la sua supervisione.
Il progetto ha una struttura antologica: gli studenti lavorano su testi reali – testimonianze, articoli, pagine di romanzi,discorsi, testi biblici e del magistero.

La ricreazione è finita. Scegliere la scuola trovare lavoro- R.Abravanel – L.D’Agnese

I giovani italiani e le loro famiglie non possono aspettare la riforma epocale di cui l’istruzione italiana avrebbe bisogno. Hanno domande alle quali è urgente dare una risposta. Quale percorso scolastico scegliere? Perché la laurea non basta più? Quali esperienze extrascolastiche sono più utili? Come trovare il lavoro giusto? Come si può correggere il tiro quando il percorso scelto non porta i risultati sperati?

Le vie della formazione – F.Frabboni

Le vie della formazione. Scuola e sfide educative nella società del cambiamento è un libro di Frabboni Franco pubblicato da Erickson, nel 2013,nella collana Professione. Analizzando i grandi cambiamenti che stanno travolgendo la società in questi anni, Franco Frabboni cerca di immaginare quale via dovrà percorrere la formazione per guidare i giovani, ma anche bambini ed anziani …